Iveco Eurocargo usato

Nuovo Eurocargo: il camion che piace alla città

Il nuovo Eurocargo, il camion che piace alla città, eletto “International Truck of the Year 2016

Il nuovo Iveco Eurocargo è stato premiato come “International Truck of the Year 2016” da una giuria che rappresenta le principali testate europee specializzate nel settore dei veicoli industriali. Questo prestigioso trofeo, il quarto vinto da Iveco negli ultimi 4 anni, dimostra l’impegno del brand nell’ evoluzione, riduzione dei costi totali di esercizio (TCO) e trasporto sostenibile.​

​Le città amano il nuovo camion Eurocargo.
Ancora più bello e maneggevole, sempre più efficiente ed ecosostenibile, il nuovo Iveco Eurocargo è un veicolo che rispetta le persone e l’ambiente in cui lavora, sempre a suo agio anche nelle vie piccole ed affollate di una metropoli.​

Il nuovo camion Eurocargo cambia aspetto, ma l’essenza rimane immutata: rinnova il design e migliora la funzionalità, ma si conferma il veicolo robusto, affidabile e versatile già utilizzato da oltre mezzo milione di clienti Iveco in Europa, Africa, Medio Oriente, Australia e America Latina. Un compagno di lavoro – e un amico – per tutti.

​​​​Nuovo Iveco Eurocargo: il design si sposa con la funzionalità

​Il trasporto dal volto urbano

L’ Iveco Eurocargo ha una nuova cabina moderna e pratica, che esprime tutto il carattere energico del veicolo, e riprende il nuovo stile IVECO lanciato da Daily.

La forma delle nuove prese d’aria mette in risalto il grande marchio al centro. I deflettori sono stati rimodellati in linea con il design del frontale. Il parabrezza con schermo filtrante per i raggi solari offre un ottima protezione, evitando l’impatto aerodinamico del parasole esterno.

Il paraurti integra i gradini di accesso alla cabina e l’alloggiamento del radar AEBS (Advanced Emergency Braking System). Il nuovo gruppo fari, con Daytime Running Lights a LED (di serie), è disponibile anche con proiettori allo Xeno.

Sulle porte sono in evidenza la nuova marcatura con il logo Eurocargo e la sigla identificativa del modello.

Tutti i particolari sono stati sviluppati con un approfondito studio aerodinamico – come, ad esempio, il nuovo deflettore che guida i flussi d’aria garantendo la pulizia della maniglia. Il design è la rappresentazione plastica della funzionalità.

Il camion Eurocargo si conferma il più adatto alla città: il mezzo ideale per la distribuzione porta-a-porta, per le missioni di municipalità e per ogni altro impiego nei centri cittadini. Grazie alla minore larghezza cabina (2,1 metri), al maggiore angolo di sterzo (52 gradi) e al migliore diametro di sterzata della categoria (meno di 11 metri con passo 2.790 mm), è perfetto per operare nelle aree metropolitane

Un comodo ufficio in movimento

Comfort ed ergonomia ancora migliori

Comfort ed ergonomia: il nuovo Iveco Eurocargo migliora ancora.

I tasti sul volante consentono un facile utilizzo delle funzioni radio e telefono in piena sicurezza. Nuovi comandi sono stati adottati anche per il climatizzatore, le luci e il cambio automatico/automatizzato. Ogni cosa è al suo posto e a portata di mano: ci sono tanti spazi per riporre oggetti e documenti, scomparti specifici per le tessere e una barra appendiabiti sulla parete posteriore della cabina.

La console a lato guida ospita due pratici portabottiglie, una presa di corrente a 12 volt e (a richiesta) una presa per l’aria compressa.

Il nuovo camion Eurocargo è un vero ufficio in movimento con tutti i comfort.

Il modulo office con 20 litri di capacità (disponibile nella configurazione a due posti) può ospitare un computer o un tablet, è dotato di luce di lettura e attrezzato con tasche laterali portaoggetti e due connettori USB per la ricarica dei dispositivi elettronici. Aprendo il piano superiore si crea inoltre un comodo piano di lavoro.

Comfort ed ergonomia anche nei nuovi i rivestimenti interni, nei sedili con schienale e seduta in tessuto elettrosaldato. A richiesta, un nuovo sedile guidatore pneumatico “high-comfort”, con ampie possibilità di regolazione dello schienale, cintura di sicurezza ad altezza variabile, imbottiture a doppia densità, riscaldamento e ventilazione. Il bracciolo di appoggio è offerto con tutti i sedili pneumatici.

Ideale per le missioni urbane, il nuovo Iveco Eurocargo si caratterizza per la cabina facilmente attraversabile, grazie alla plancia lineare e al modesto ingombro del tunnel motore. Il guidatore può salire e scendere agevolmente sia da destra che da sinistra.

​​​​Nuovo Eurocargo: sicurezza attiva e passiva per proteggere guidatore e carico

Dispositivi di sicurezza per favorire la sicurezza stradale

Eurocargo Iveco protegge carico e guidatore, con il nuovo airbag integrato nel volante.

Aumenta anche la sicurezza attiva, grazie ai nuovi dispositivi elettronici di serie per l’assistenza alla guida.

Il Lane Departure Warning System (LDWS) avvisa quando il veicolo cambia corsia in modo non desiderato. Grazie a una telecamera montata a livello del parabrezza, il sistema riconosce la segnaletica orizzontale, e lancia un allarme acustico quando rileva uno spostamento del veicolo senza che siano stati azionati gli indicatori di direzione.

Oltre al controllo elettronico di stabilità (EVSC), l’Advanced Emergency Braking System (AEBS) aiuta a evitare gli incidenti causati da distrazione del guidatore. Il sistema misura la distanza dal veicolo che precede, calcola il tempo dell’eventuale collisione e lancia un doppio avvertimento prima di azionare i freni. In caso di ostacolo in movimento, il sistema interviene automaticamente, riducendo la velocità fino a 32 km/ora per evitare l’impatto. In caso di ostacolo fisso, il sistema è in grado di prevenire e moderare l’impatto riducendo la velocità di 10 km/ora.

Attenzione: l’AEBS non è una garanzia anti-collisione, e non può eliminare i rischi di una guida disattenta.

Grazie a questi nuovi dispositivi, il nuovo camion Eurocargo soddisfa i requisiti di legge entrati in vigore a Novembre 2015 (normativa EU 347/2012).

I nuovi contenuti di sicurezza di Iveco Eurocargo non finiscono qui. L’Adaptive Cruise Control (ACC) adegua la velocità mantenendo la distanza con il veicolo che lo precede. Per fare questo utilizza lo stesso radar dell’AEBS (con un range di 120 metri), e interviene in modo automatico prima riducendo la coppia, poi azionando il freno motore e infine agendo sul freno di servizio.

Per migliorare sicurezza di marcia e visibilità sono state adottate di serie luci Daytime Running Lights (DRL) a LED. A richiesta sono disponibili anche i fari allo Xeno.

I comandi al volante per la gestione dei dispositivi audio e Bluetooth™ consentono di evitare movimenti pericolosi e concentrare l’attenzione sulla guida.

Sistema Hi-SCR con DPF passivo

Hi-SCR è un sistema efficiente che aumenta l’affidabilità

HI-SCR è la soluzione innovativa che si traduce in minori consumi, meno surriscaldamento, riduzione delle fermate teniche. Il nuovo Iveco Eurocargo è l’unico Euro VI nella sua categoria ad adottare un unico dispositivo di post-trattamento dei gas di scarico con DPF passivo (esclusivo IVECO).

HI-SCR è un sistema semplice, leggero ed efficiente:

– non ha bisogno di un impianto di raffreddamento sovradimensionato (e quindi non modifica l’architettura del veicolo),

– utilizza meno componenti (e meno pezzi di ricambio) rispetto alla concorrenza,

– pesa significativamente meno rispetto alla soluzione EGR+SCR adottata dalla maggior parte dei concorrenti,

– e garantisce consumi più bassi rispetto alle versioni EGR+SCR.

HI-SCR è l’unico sistema di abbattimento delle emissioni che non altera il processo di combustione – perché non ricicla i gas di scarico, ma immette nel motore solo aria fresca. In questo modo la temperatura di combustione rimane elevata, la percentuale di particolato si abbassa all’origine e non occorre utilizzare un filtro antiparticolato attivo.

Il nuovo camion Eurocargo elimina alla radice i problemi creati dalla rigenerazione forzata.

È un vantaggio essenziale non solo perché fa crescere l’affidabilità, ma anche perché consente di accedere senza restrizioni ad ambienti sensibili come tunnel, aeroporti, navi e parcheggi sotterranei, dove le elevate temperature provocate dalla rigenerazione attiva rappresentano un rischio.

Fino a 8% di gasolio in meno

Nuovo camion Eurocargo: efficienza ancora migliore

​L’efficienza è un percorso a tappe, in equilibrio tra esperienza e innovazione.

Iveco Eurocargo è il traguardo che ci rende orgogliosi.

I motori Tector 5 e 7 di nuova generazione adottano un olio motore a bassa viscosità che riduce gli attriti meccanici, aumentando il rendimento e allungando gli intervalli di manutenzione.

L’Efficienza è un parametro decisivo nelle missioni a lunga percorrenza, dove minori costi di esercizio = maggior competitività. Per questo, sono stati introdotti contenuti specifici per tutte le motorizzazioni.

– La ventola elettromagnetica a due velocità, dotata di una frizione a controllo elettronico che la connette o disconnette in base alle esigenze di raffreddamento,

– La funzionalità EcoRoll introdotta sul cambio a 12 rapporti, che sfrutta l’inerzia del veicolo e gestisce in automatico l’inserimento/disinserimento in posizione neutro del cambio per ridurre i consumi in varie situazioni (ad esempio in discesa),

– E l’EcoSwitch (disponibile su tutti i cambi automatizzati a 6 e 12 rapporti), che riprogramma la logica di cambiata in funzione della massima efficienza. Attivabile dal guidatore, l’EcoSwitch inserisce il limitatore di velocità, esclude la funzionalità kick-down e consente il cambio marcia solo in modalità automatica.

Grazie a questi nuovi dispositivi (e all’adozione di un nuovo olio ponte a bassa viscosità), il nuovo camion Eurocargo riduce i consumi di gasolio fino all’8% nella distribuzione urbana.

Performance Eurocargo: i nuovi motori diesel Tector 5 e 7

​Migliori performance e minori consumi

Performance è la migliore sintesi per caratterizzare i due nuovi motori Iveco progettati per resistere allo stress del lavoro cittadino.

Il nuovo Iveco Eurocargo offre due motorizzazioni quattro cilindri da 160 e 190 cavalli, con un’erogazione di coppia e di potenza è stata ottimizzata per i regimi di funzionamento tipici delle missioni urbane. Grazie ai nuovi pistoni,  ai nuovi iniettori e alla risposta più rapida della nuova turbina, il rapporto di compressione passa da 17:1 a 18:1, migliorando di circa l’8% l’erogazione di coppia al di sotto dei 1.200 giri. La coppia dei due motori raggiunge ora 680 Nm (per il 160 CV) e 700 Nm (per il 190 CV), e la potenza massima si ottiene a 2.200 giri invece che a 2.500.

Il risultato è una performance incrementata durante le fasi di accelerazione e la conseguente riduzione di consumi nel ciclo urbano.

I motori del nuovo camion Eurocargo sono il Tector 5 diesel quattro cilindri da 4.5 litri e il Tector 7 diesel sei cilindri da 6.7 litri. L’offerta comprende sette livelli di potenza da 160 a 320 cavalli, con coppia massima fino a 1.100 Nm, ed è completata da una motorizzazione CNG con 750 Nm di coppia e 204 cavalli di potenza.

Questi propulsori sono abbinati a cambi manuali (a 6 e 9 rapporti), automatizzati (a 6 e 12 rapporti) e automatici con convertitore di coppia.

Inoltre,  il nuovo camion Eurocargo monta l’esclusivo sistema di post-trattamento HI-SCR  che offre efficienza e leggerezza, ed elimina i tempi di fermata per rigenerazione rispetto ai concorrenti che adottano la soluzione EGR+SCR.

La rigenerazione del DPF è passiva, continua e completamente autogestita dal veicolo: in questo modo non è necessario l’intervento dell’autista, non si devono effettuare periodicamente stop tecnici e aumenta l’affidabilità dei componenti non sottoposti a stress termico.

Nuovo Eurocargo Natural Power a metano

La soluzione naturale per l’ambiente

Sostenibilità è una strada che Iveco Eurocargo percorre con la versione Natural Power a metano, continuando a sviluppare l’offerta del brand nel campo dei carburanti alternativi.

Iveco, leader dal 1995 con un totale di 13.000 unità vendute in Europa, è l’unico costruttore a offrire una linea completa di prodotti a gas naturale per il trasporto merci e persone.

Sostenibilità vuol dire una nuova frontiera dove veicoli leggeri, medi e pesanti a minimo impatto ambientale, rappresentano una regola senza eccezioni.

Il metano è il carburante più ecologico tra quelli commercialmente disponibili: l’unica vera alternativa al gasolio da trazione, con 1.300 impianti di distribuzione CNG attivi in Italia e 3.500 in Europa.

Le emissioni dei motori IVECO a metano sono caratterizzate da NOx ridotto, completa assenza di composti di piombo e idrocarburi aromatici e 95% di particolato in meno rispetto al diesel.

Grazie a queste performance ecologiche, anticipano gli standard Euro 6 fase B+C.

Con un costo del CNG che in tutta Europa è sensibilmente inferiore al prezzo del diesel, il risparmio per il cliente può arrivare al 25%.

Nuovo Iveco Eurocargo Natural Power è offerto in versioni da 11 a 16 t, con motore sei cilindri, coppia maggiorata a 750 Nm, potenza aumentata a 204 CV, cambio manuale a 9 rapporti e automatico a convertitore di coppia. Sia le prestazioni, sia la capacità di trasporto sono le stesse delle versioni diesel: le bombole sono installate a lato dei longheroni, e non sottraggono spazio al carico. L’autonomia raggiunge i 400 km.

Sostenibilità è anche silenziosità: con una media di -5 dB rispetto al diesel, il nuovo camion Eurocargo Natural Power, oltre a essere un cittadino modello, è anche un perfetto lavoratore notturno.

Affidabilità e robustezza a partire dal telaio

Sistema frenate, assali e ponti garantiscono affidabilità

Affidabilità e robustezza sono due qualità decisive per un camion. Iveco Eurocargo le esprime entrambe, a partire dal telaio, derivato dai mezzi pesanti per durare nel tempo e sostenere le sollecitazioni più elevate (come succede quando il carico è sbilanciato o si sostiene un cambio improvviso di traiettoria).

Il nuovo camion Eurocargo si adatta a ogni tipo di missione, offrendo un’ampia scelta di tipologie di sospensioni: paraboliche, semi-ellittiche e pneumatiche. Le sospensioni pneumatiche sono gestite da un sistema ECAS (Electronically-Controlled Air Suspension) che garantisce un assetto costante del veicolo a qualsiasi livello di carico. È possibile installarle sull’asse posteriore o su entrambi.

Affidabilità e robustezza del nuovo camion Eurocargo sono garantite dalla qualità di assali, ponti e sistema frenante che  mantengono nel tempo le caratteristiche meccaniche. Il sistema frenante è idropneumatico sulla gamma 6-10 t e completamente pneumatico sulla gamma 11-19 t. Tutte le versioni 4×2 hanno freni a disco di serie.

Con la tecnologia HI-SCR è stato introdotto un “flap” sullo scarico che trattiene i gas caldi per portare rapidamente il sistema in temperatura. Lo stesso dispositivo consente di potenziare l’effetto del freno motore (e quindi la capacità frenante complessiva del veicolo).

GPS e servizi telematici per essere sempre connessi anche in viaggio

​Predisposto per la connessione remota e per la fornitura dei servizi telematici.

Telematica: un altro esame superato a pieni voti.  Il nuovo camion Eurocargo sa che i modelli di device mobili cambiano rapidamente e incorporano un numero sempre crescente  di contenuti personalizzabili.

Per questo il nuovo Eurocargo non adotta un interfaccia specifico, ma è predisposto per integrarsi perfettamente con il dispositivo scelto da chi è alla guida: smartphone, navigatore, tablet.

La plancia è predisposta per l’installazione di un supporto universale; a fianco di questo supporto sono disponibili due prese USB per l’alimentazione a 5 volt.

Essere connessi anche in viaggio significa essere collegati con il mondo: uno strumento di lavoro oggi indispensabile, che il nuovo camion Eurocargo mette a disposizione dei suoi clienti.

Grazie al Telematic Box IVECO UTP (Unified Telematics Platform), ora disponibile come opzione di primo impianto, il nuovo Iveco Eurocargo è predisposto per la connessione remota e per la fornitura dei servizi telematici:

– di base (rilevamento GPS della posizione, geo-fencing, conteggio ore di guida, invio dei dati tachigrafo, consumi e valutazione dello stile di guida dell’autista).

– personalizzati (gestione consegne, informazioni sul traffico, messaggi, consigli di guida).

COSTO TOTALE DI ESERCIZIO

Un alleato che fa risparmiare fino al 5%

Nuovo Eurocargo è un partner economico ed ecologico: la scelta migliore per robustezza, versatilità, produttività – e anche per costo totale di esercizio.

 Il “look” rinnovato e la qualità sostanziale del prodotto (dalla tecnologia ai contenuti)   fanno ulteriormente crescere il valore residuo.

 L’affidabilità del sistema IVECO HI-SCR contribuisce a contenere i costi di   manutenzione (e soprattutto i fermi macchina).

 Le motorizzazioni Tector 5 da 160 e 190 cavalli migliorano prestazioni ed efficienza   ai bassi regimi (tipici delle missioni cittadine).

 Abbinando questi propulsori a nuove soluzioni per migliorare l’efficienza come   EcoRoll ed EcoSwitch si ottengono riduzioni dei consumi di gasolio fino all’8% nel   ciclo urbano.

Complessivamente, il nuovo Eurocargo migliora FINO AL 5% il costo totale di esercizio rispetto al modello precedente.

​​​​Un partner efficiente in ogni lavoro

Versatile anche in cabina

Iveco Eurocargo è un camion versatile.

Dalla distribuzione all’edilizia, dai trasporti refrigerati ai servizi urbani, il nuovo camion Eurocargo è il mezzo più adattabile e facile da allestire della categoria. La struttura in acciaio ad alto indice di snervamento offre una lunghezza carrozzabile da 4.265 a 10.175 mm; i longheroni sono paralleli per tutta la lunghezza, e sono predisposti per semplificare il montaggio delle sovrastrutture.

Iveco Eurocargo è versatile perché offre tre diversi tipi di cabina che consentono di soddisfare ogni esigenza di lavoro

– La cabina corta offre il migliore rapporto tra lunghezza totale e lunghezza carrozzabile, ed è indicata per le missioni metropolitane di durata giornaliera.

– La cabina lunga è offerta in versione a tetto basso o a tetto alto; consente il pernottamento a bordo ed è equipaggiata con uno o due letti. Due box illuminati (accessibili sia dall’interno sia dall’esterno) forniscono 260 litri di spazio aggiuntivo per riporre bagagli o attrezzi. Lo sportello esterno è apribile con comando elettrico.

– La doppia cabina (a tetto basso) consente di trasportare la squadra di lavoro insieme agliattrezzi e ai materiali: può accogliere 6 passeggeri oltre al guidatore, ed è particolarmente indicata per impieghi come le costruzioni e i servizi antincendio.

Iveco Eurocargo è un camion versatile perché è disponibile in 11.000 versioni di fabbrica;

– che nascono dalla combinazione delle sue varianti di prodotto: due tipi di trazione, 14 livelli di massa totale a terra e 7 di potenza, 12 cambi, 15 passi e tre tipi di cabina con due altezze

– oltre a un’ampia gamma di sospensioni, rapporti al ponte, assali e prese di forza (fino a 1.100 Nm).

NUOVO IVECO EUROCARGO

NUOVO EUROCARGO

​Da sempre un punto di riferimento e un precursore per tecnologia, affidabilità e versatilità, oggi Eurocargo è ancora più bello, più sostenibile, più efficiente, più maneggevole che mai.

È un partner di lavoro ideale e un amico per tutti. Amato dalle città perché rispetta l’ambiente, la strada e le persone anche nelle vie affollate di una metropoli.

E se desiderate personalizzarlo, farlo ancora più vostro, Iveco Accessori vi dedica una linea di prodotti su misura per esaltare l’estetica, il comfort, la sicurezza e la tecnologia di Eurocargo.

Servizi al cliente

Nuovo Eurocargo è molto di più di un veicolo: è una soluzione di trasporto completa che offre una perfetta integrazione tra prodotto e servizi.

La presenza IVECO a fianco del cliente è assicurata da una Rete capillare, che conosce bene le esigenze dei professionisti del trasporto e se ne prende cura sul territorio. Le officine IVECO offrono la qualità del costruttore insieme alla competenza di tecnici che conoscono Eurocargo come nessun altro.

CONTATTACI

Nome*

Cognome*

Email*

Telefono*

Ho letto l'informativa e acconsento al trattamento dei miei dati personali.
Messaggio